AIAC

Gruppo Regionale Calabria

AIAC Nazionale

Criticità per i nuovi ordinamenti sportivi

CIDS - Confederazione italiana degli sportivi, CIGL SLC, FISASCAT CISL e UILCOM comunicano che in data 23/06/2021 è stata inviata una lettera al Presidente del Consiglio Draghi e ai ministri Orlando, Dadone, Bonetti e alla sottosegretaria con delega allo Sport Valentina Vezzali, nella quale si sono espresse profonde criticità in merito al differimento dell’entrata in vigore del d.lgs 36/2021 al 31/12/23.

In particolare, le suddette associazioni sindacali e di categoria hanno chiesto con forza di poter riportare il termine di entrata in vigore del decreto al 01/07/2022 sottolineando come il differimento determini la totale assenza di tutele per migliaia di lavoratrici e lavoratori del settore, oltre al mantenimento in vita di un istituto, come quello del vincolo sportivo, apertamente incostituzionale.

Le associazioni rappresentarive degli atleti inoltre, hanno comunicato che aderiranno in data 01/07/2021 alla manifestazione indetta dalle sigle confederali in piazza Montecitorio per riprendere immediatamente il cammino interrotto del dlgs 36/2021.